HOME Donna & Mamma Glossario Shopping

Home > Glossario > SAL-SOF

Glossario SAL-SOF

[SAL-SOF] [SON-SUP]


Salpinge (falloppian tubes):canali pari e simmetrici, che si estendono dalla cavità uterina lateralmente verso la parete pelvica.
Hanno direzione obliqua, dalla parete pelvica verso l’utero. Hanno lunghezza media di 12-18cm.
Sono indispensabili per la captazione dell’ovocita dopo l’ovulazione e il suo trasporto in direzione dell’utero, per la migrazione degli spermatozoi e la loro capacitazione, per la fecondazione ed il transito tubarico dell’embrione verso l’utero e le sue prime fasi di sviluppo.

Salute della riproduzione (reproductive health): stato di completa salute fisica, mentale e sociale, e non solo l’assenza di malattie od infermità, in tutti gli ambiti che riguardano l’apparato riproduttivo e le sue funzioni e processi. La salute della riproduzione implica, quindi, che le persone siano in grado di avere una soddisfacente e sicura vita sessuale e che abbiano la capacità di riprodursi e la libertà di decidere quando e quanto frequentemente farlo.

Sanguinamenti uterini anomali (anomal uterin bleeding): si possono manifestare in maniera varia: eccessivo sanguinamento al momento della mestruazione (menorragia), sanguinamento mestruale eccessivo e prolungato
(menometrorragia), sanguinamenti abbondanti e prolungati che si ripetono ad intervalli irregolari (metrorragie), oppure piccole perdite ematiche del tutto irregolari (spotting).
Le cause sono quasi sempre di natura organica o disfunzionale.

Scelta informata (informed choice) :il diritto del cliente di scegliere liberamente un metodo di cura tra diverse opzioni basate su utili ed accurate informazioni e a secondo delle proprie necessità.

Scialorrea gravidica: Aumento della secrezione salivare dovuto alla gravidanza

Secondamento (afterbirth): periodo immediatamente successivo al parto; è il momento dell’ espulsione spontanea della placenta e delle membrane.
Si parla di secondamento manuale quando, dopo un’ora dal parto, esso non è ancora avvenuto: in anestesia generale il medico provvede ad estrarre manualmente la placenta.

Secondo stadio (second stage): lasso di tempo che va dalla dilatazione completa della cervice uterina all’espulsione completa del feto dal corpo materno.

Segmento uterino inferiore: Si sviluppa dopo la 10°-12° settimana di gestazione dall’istmo uterino

Sensibilità (sensitivity): Proporzione delle persone malate identificate correttamente da un test di screening.
Sepsi puerperale (puerperal sepsis): infezione del tratto genitale, che si sviluppa nel periodo compreso tra la rottura delle membrane o travaglio e il 42° giorno dopo il parto o l’aborto, nella quale siano presenti almeno due dei seguenti sintomi:
dolore pelvico, febbre superiore ai 38°C, perdite vaginali anormali (es. presenza di pus), perdite maleodoranti, ritardo nella
riduzione del fondo uterino.

Setticemia puerperale (puerperal septicaemia): rappresenta un epifenomeno di un’infezione intravascolare o l’espressione del crollo delle difese organiche in presenza di un’infezione molto virulenta. è la forma più grave dell’infezione puerperale diffusa.

Sifilide (syphilis):malattia venerea causata dal batterio Treponema pallidum

Sofferenza fetale (fetal suffering): si suddivide in sofferenza fetale cronica ed in sofferenza fetale acuta.
La sofferenza fetale cronica è una condizione che si instaura lentamente nel corso della gravidanza, che è cararatterizzata da anomalie della nutrizione fetale e che quasi costantemente si traduce in alterazioni dell’accrescimento fetale.
La sofferenza fetale acuta è di solito una complicazione del travaglio di parto o dei giorni che immediatamente precedono il travaglio di parto. é caratterizzata dalla compromissione della funzione respiratoria (asfissia) dell’unità feto-placentare e dalla maggior rapidità di insorgenza e di evoluzione.
Episodi di sofferenza fetale acuta possono frequentemente sovrapporsi su una condizione di sofferenza fetale cronica, aggravandone le conseguenze.

Soffio funicolare (funicolar puff): si apprezza quando casualmente lo stetoscopio o una parte fetale comprimono il cordone, o anche quando vi sono giri di cordone intorno al collo del feto. è sincrono con il battito cardiaco fetale ed è costituito da un rumore soffiante più o meno prolungato.

Soffio placentare (placenta puff): soffio sincrono alla pulsazione materna, dovuto probabilmente al flusso vorticoso del sangue nel circolo placentare, che si avverte ascoltando in corrispondenza della sede d’inserzione placentare.


[SAL-SOF] [SON-SUP]

[a]-[b]-[c]-[d]-[e]-[f]-[g]-[h]-[i]-[j]-[k]-[l]-[m]-[n]-[o]-[p]-[q]-[r]-[s]-[t]-[u]-[v]-[z]

©MotherLife.com